Casalinghi e oggettistica

Gli oggetti per la casa sono caratterizzati da differenti dimensioni e diverse destinazioni d'uso, ma c'è un particolare che li accomuna tutti: sono esposti su scaffali e possono essere facilmente rubati da clienti e dipendenti disonesti.

I sistemi antitaccheggio rappresentano un aiuto concreto per un'efficace protezione della merce.

Per evitare ammanchi e differenze inventariali, in Italia gli impianti EAS (Sorveglianza Elettronica degli Articoli) sono da sempre il metodo più utilizzato (83%), insieme alla videosorveglianza a circuito chiuso CCTV (67%). Inoltre, nelle grandi catene o nei centri commerciali, dove c'è bisogno di un livello di protezione ancora più elevato, si ricorre anche al personale di sicurezza, la cui presenza è attestata al 75%.

Come riportato nel 2015 dal Barometro Mondiale dei Furti nel Retail, il valore delle differenze inventariali nel mondo ha raggiunto cifre pari a 92,98 miliardi di euro. I negozi di prodotti casalinghi non sono esenti da questa stima: per questo motivo, dotare il proprio punto vendita di un adeguato sistema antitaccheggio è d'obbligo.

Gli impianti EAS si basano sulla comunicazione tra un'antenna elettronica e un'etichetta posta sulla merce.


Altre soluzioni

A quale settore merceologico appartiene la tua attività?

Acquisto sicuro

  • Pagamento su server sicuri
  • Protezione dati sensibili
  • Prodotti 100% originali
  • Spedizione rapida e sicura

Guida all'acquisto

Spedizione e consegna
Modalità di pagamento
Condizioni di vendita, garanzia e diritti