SMART OCCUPANCY - VERIFICA PRESENZE CLIENTI

Checkpoint Systems, leader globale nelle soluzioni source-to-shopper, ha lanciato un nuovo sistema per supportare i retailer nel controllo delle presenze in-store in tempo reale: SmartOccupancy. Le norme imposte per controllare la diffusione del nuovo coronavirus e per salvaguardare la salute e il benessere del personale e dei clienti richiedono ai retailer l'introduzione di misure di distanziamento sociale e di nuove regole sul contenimento delle presenze.

Con SmartOccupancy di Checkpoint Systems i retailer possono oggi visualizzare in tempo reale il numero di clienti presenti in un negozio, poiché il sistema conta accuratamente le persone che entrano ed escono. Inoltre, invia un avviso al personale quando lo store è vicino al raggiungimento della capacità massima imposta a sistema. I manager e addetti alla sicurezza degli store possono impostare e modificare i livelli di soglia e intervenire predisponendo a sistema diverse zone con ingressi/uscite distinte, e aree cosiddette “di concessione”, come i servizi igienici. In questo modo, SmartOccupancy offre sempre una panoramica chiara delle diverse soglie, inclusa la capacità generale massima dello store.

Grazie a questo automatismo, i dipendenti stessi possono intervenire in tempo reale sul numero di presenze contribuendo a mantenere un ambiente più sicuro per i collaboratori e i clienti dello store.


News, eventi e rassegna stampa

CREDITO D'IMPOSTA BENI STRUMENTALI 4.0

01 gen 2021

Prorogato per tutto il 2022 il credito d'imposta per l'acquisto di beni strumentali "industria 4.0", valido per tutte le attività commerciali.

 

Leggi...

NUOVA ETICHETTA ADESIVA RF METAL

10 mag 2022

La nuova etichetta RF che riduce le differenze inventariali degli articoli in metallo fino al 50\%

Leggi...

Acquisto sicuro

  • Pagamento su server sicuri
  • Protezione dati sensibili
  • Prodotti 100% originali
  • Spedizione rapida e sicura

Guida all'acquisto

Spedizione e consegna
Modalità di pagamento
Condizioni di vendita, garanzia e diritti